Indagine della procura di Milano su Mantovani. Comunicato dell’Arcidiocesi

«Totale fiducia nella magistratura e auspicio di un rapido chiarimento della vicenda»

Nel pomeriggio di oggi, martedì 7 novembre, è giunta a Vercelli la notizia dell’indagine che coinvolge l’esponente politico lombardo, Mario Mantovani, in cui risulterebbe indagato anche il sacerdote vercellese, mons. Sergio Salvini. In merito a tale vicenda riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dell’Ufficio comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi di Vercelli.

«L’Arcidiocesi di Vercelli ha appreso nella giornata odierna la notizia del coinvolgimento di un proprio presbitero, mons. Sergio Salvini, in una indagine penale avviata dalla Procura della Repubblica di Milano per ipotesi di reato di natura economico-amministrativa, riguardanti ambiti di attività personali. Nell’attestare la propria piena fiducia nella Magistratura inquirente, l’Arcidiocesi  auspica il totale e rapido chiarimento degli addebiti contestati».