Anche a Vercelli la campagna “Orange the world” del Soroptimist International per dire no alla violenza contro le donne

Il Soroptimist International, Club di Vercelli, partecipa anche quest’anno alla campagna “Orange the world”, promossa da UN WOMEN e condotta in tutto il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno della violenza contro le donne.

Ancora oggi in Italia ogni tre giorni una donna viene uccisa. Secondo i dati del Ministero dell’Interno nel solo 2021 ci sono stati 103 femminicidi , la maggioranza (87) in ambito familiare e spesso il colpevole è il partner o l’ex partner.
Senza arrivare al femminicidio, i dati ISTAT riportano che in Italia il 31% delle donne ha subito nel corso della loro vita un qualche tipo di violenza fisica, verbale o psicologica.

Il Soroptimist Club di Vercelli, in unione con UN WOMEN e gli altri Club Italiani, vuole condannare questa assurda violenza e sensibilizzare l’opinione pubblica al tema. La campagna “Orange the World” prevede di usare il colore arancione, colore solare e simbolo di un futuro senza violenza.
Quest’anno la campagna, coordinata dalla Presidente Rita Chiappa, si articolerà in quattro attività chiave, tutte a partire dal 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza di genere.
Prima di tutto, la questura di Vercelli, grazie all’aiuto del Questore Dott. Maurizio Di Domenico sarà illuminata di arancione durante la notte del 24 e 25 novembre.
Secondariamente, a partire dal 25 novembre molti commercianti di Vercelli, grazie alla collaborazione dell’ AS.COM., allestiranno una vetrina in arancione con un pieghevole che ne illustra il motivo ed esporranno una locandina esplicativa.
Inoltre il 28 novembre, dalle 9.30 alle 17.00, il Soroptimist Club, di concerto con “Donne e Riso”, rappresentante vercellese di “Confagricoltura Donna” sarà presente , insieme con la presidente Natalia Bobba, in Via Cavour angolo Corso Libertà per vendere le clementine anti violenza, il cui ricavato andrà al Centro Anti Violenza EOS del Comune di Vercelli.
Infine il 5 dicembre i giocatori della Pro Vercelli scenderanno in campo, prima della partita contro la Triestina, indossando una t-shirt arancione con la scritta “Orange the World”.
Tutto questo grazie all’aiuto dell’ Assessore allo Sport Domenico Sabatino, della proprietà della Pro Vercelli e di Vittoria Marando, responsabile marketing della Pro Vercelli.

Il Soroptimist Club di Vercelli è particolarmente grato al consiglio comunale del Comune di Vercelli, ad AS.COM. nella persona del suo vice presidente Manuela Cerutti e della dottoressa Paola Bussi, e soprattutto all’ assessore Domenico Sabatino, senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.