“Bomba” sulla Guardia di Finanza di Vercelli ai domiciliari il comandante provinciale e il suo autista

Il comando provinciale della Gdf

I militari del nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Torino, coordinati dalla procura della Repubblica del Tribunale di Vercelli, oggi, giovedì 8 aprile, hanno dato esecuzione a due misure cautelari degli arresti domiciliari emesse dal giudice per le indagini preliminari a carico del Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Vercelli, col. Fabrizio Nicoletti, e del suo autista, Brig. Maurizio La sala, per gravi reati contro la pubblica amministrazione. In particolare i reati contestati riguardano i delitti di truffa aggravata ai danni dello Stato, falso ideologico in atto pubblico, peculato militare e abuso d’ufficio.

La notizia è in evoluzione: aggiornamenti su questo sito nelle prossime ore e nell’edizione cartacea in edicola da domani.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.