Il Comune di Vercelli sostiene il progetto di accoglienza per detenuti in permesso premio

L'assessore Ketty Politi

L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Vercelli, Ketty Politi, comunica l’adesione al nuovo progetto del Tavolo carcere volontariato e della Casa Circondariale di Vercelli: «Il Comune di Vercelli – Settore Politiche Sociali – dice l’assessore – impegnato da anni in progetti condivisi con la Casa Circondariale di Vercelli, intende continuare la collaborazione aderendo ad un progetto di accoglienza dei detenuti in permesso premio.

Questa iniziativa riguarda l’accoglienza temporanea dei detenuti che escono dalla Casa Circondariale in permesso premio per breve tempo. Nell’adesione all’iniziativa il Comune metterà a disposizione un alloggio situato in città, in comodato d’uso gratuito all’associazione di volontariato Argilla, la quale si occuperà della gestione e dell’organizzazione dell’attività con le associazioni facenti parte del Tavolo carcere volontariato, sempre in accordo con la Direzione della Casa Circondariale.  La permanenza dei detenuti e familiari in alloggio, sarà limitata al solo tempo del permesso premio di uscita concesso, e permetterà loro di trascorrere momenti di quotidianità familiare, in un ambiente sereno».  

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.