Crisi Cerutti: si allungano i tempi per la creazione della nuova società

L'assemblea dei lavoratori davanti alla Cerutti di Vercelli giovedì mattina

Si allungano i tempi per la costituzione della newco, che dovrebbe rilevare lo stabilimento di Casale e una parte dei lavoratori della Cerutti. Lo hanno comunicato i sindacati nel corso di un’assemblea dei lavoratori, svoltasi davanti ai cancelli dello stabilimento vercellese dell’azienda giovedì mattina: «La nuova società – ha spiegato Ivan Terranova (Fiom-Cgil) – si concretizzerà verso metà settembre. I commissari che stanno gestendo la procedura concordataria hanno chiesto che l’accordo quadro, firmato a giugno, sia integrato dalla sottoscrizione da parte di ciascun lavoratore di una “rettifica individuale” che, di fatto, sancisca i contenuti dell’accordo stesso. Come sindacato abbiamo chiesto che questa volta sia presente un legale rappresentante dei commissari per evitare che si verifichino ulteriori “sorprese” per i lavoratori». 

(Leggi il servizio completo sul Corriere eusebiano in edicola da venerdì 31 luglio)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.