I lavoratori di Sanac in sciopero per 8 ore con manifestazione davanti al Ministero dello sviluppo economico a Roma

Oggi, venerdì 10 dicembre, Filctem Cgil, Femca Cisl e UilTec hanno proclamato 8 ore di sciopero dei dipendenti SANAC e manifestazione a Roma – sotto il MiSe (Ministero dello Sviluppo economico) con delegazioni di lavoratori e RSU di tutti gli stabilimenti, compreso quello di Gattinara, a causa delle mancate soluzioni emerse dall’incontro del 23/11 con lo stesso Ministero.
Le Organizzazioni sindacali intendo portare all’attenzione nazionale la vertenza poiché il perdurare della mancanza degli ordinativi da parte di Acciaierie d’Italia determinerà, nelle prossime settimane, un forte incremento di lavoratori in CIGS, ma soprattutto metterà a rischio di sopravvivenza l’intera struttura odierna di Sanac (4 stabilimenti: Massa, Vado Ligure, Assemini Grogastu, Gattinara).