Detenzione e spaccio di stupefacenti: un giovane di Gattinara finisce ai domiciliari

Il materiale sequestrato al giovane gattinarese

La sera scorsa, in Gattinara, una pattuglia dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia, procedeva al controllo di un giovane del posto che durante le fasi dell’identificazione dava chiari segni di nervosismo. Dal controllo al terminale il giovane risultava già gravato da precedenti per detenzione di stupefacenti. I carabinieri decidevano di procedere alla sua perquisizione rinvenendo nella tasca del giubbino un involucro contenente 2,6 grammi di marijuana che veniva sequestrata. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire nella camera da letto 185 grammi di hashish nonché oltre 20 grammi di marijuana, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 810 euro (tutto sequestrato).
R.B., studente universitario, veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione del Pm della Procura della Repubblica veniva posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.