Roberto Rosso unico vercellese nella giunta regionale di Alberto Cirio

Il vice sindaco trinese ed ex deputato è però stato eletto consigliere regionale di FdI in un collegio torinese

Sarà il solo Roberto Rosso (FdI), peraltro eletto in un collegio torinese, l’unico “pezzo” di Vercellese presente nella giunta regionale guidata da Alberto Cirio. Alla fine le voci che si erano inseguite circa un ruolo in esecutivo dell’azzurro Carlo Riva Vercellotti e soprattutto del leghista Alessandro Stecco si sono rivelate inconsistenti. Altri territori vicini sono stati più fortunati come ad esempio il Biellese che con Elena Chiorino (FdI), sindaco di Ponderano, ha incassato un assessorato strategico come quello che ricomprende le deleghe al lavoro, formazione e istruzione. Per Rosso, vice sindaco di Trino e a lungo parlamentare Vercellese, è stato concepito un assessorato abbastanza inedito che dovrà curare rapporti con il consiglio regionale, delegificazione, semplificazione dei percorsi amministrativi, affari legali e contenzioso, immigrazione e diritti civili.

Ecco dunque la nuova giunta regionale di centrodestra: Fabio Carosso urbanistica, programmazione territoriale, paesaggistica, sviluppo della montagna, foreste, parchi e enti locali; Elena Chiorino istruzione, lavoro e formazione professionale, diritto allo studio universitari; Marco Gabusi trasporti, infrastrutture, opere pubbliche, difesa del suolo, protezione civile, personale e organizzazione; a Luigi Genesio Icardi sanità, Lea, edilizia sanitaria; a Matteo Marnati ambiente, energia, innovazione, ricerca e connessi rapporti con Atenei e centri di ricerca pubblici e privati; Vittoria Poggio cultura, turismo e commercio; Marco Protopapa agricoltura, cibo, caccia e pesca; a Fabrizio Ricca internazionalizzazione, rapporti con società a partecipazione regionale, sicurezza, polizia locale, immigrazione, cooperazione decentrata internazionale, sport, opere post olimpiche, politiche giovanili; a Roberto Rosso rapporti con il consiglio regionale, delegificazione, semplificazione dei percorsi amministrativi, affari legali e contenzioso, immigrazione e diritti civili; Andrea Tronzano bilancio, finanza, programmazione economica-finanziaria, patrimonio, sviluppo delle attività produttive e delle piccole e medie imprese, industria, artigianato, imprese cooperative, attività estrattive; a Chiara Caucino (che verrà nominata dal 1° luglio) politiche della famiglia, dei bambini e della casa, sociale e pari opportunità.

Fabio Carosso è stato nominato anche vicepresidente della giunta regionale, mentre Stefano Allasia è stato indicato come Presidente del Consiglio Regionale e sarà votato nella seduta del 1 luglio. 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.