Termina 1 a 1 il match di Coppa Italia tra la Pro Vercelli e il Pisa

I padroni di casa, dopo la rete di Disabato, vengono raggiunti dai toscani. Orlando fallisce dal dischetto l’opportunità del raddoppio. In arrivo Schettino per sostituire Murante?

Pro Vercelli: Valentini, Pigoni, Donida, Modolo, Calvi, Labriola (12′ st Ranellucci), Cagliano, Corsino, Orlando (22’ st Di Piazza), Disabato (25’ st Bonomi), Corradi. Allen.: Braghin.

Pisa: Pugliesi, Anania, Gagliardi, Obodo, Audel, Cossu, Ilari (13′ st Reccolani), Scampini (21’ st Doveri), Mosciaro (13’ st Saline), Cerone, Perez. Allen.: Cuoghi

Arbitro: Bellotti di Verona.

Reti: 6’ Disabato (Pro), 19′ Perez (P)

Note: terreno in discrete condizioni, pomeriggio con temperature autunnali; ammonizioni: Calvi, Corsino e Corradi (Pro), Anania, Audel e Mosciaro (P); calci d’angolo: 9 a 3 per la Pro Vercelli; recuperi: 1’+3′.

 

(pmf) Finisce in parità 1-1 la sfida di Coppa Italia tra Pro Vercelli e Pisa. Un risultato, quello maturato al “Piola”, che va decisamente stretto ai ragazzi di mister Maurizio Braghin che, ai punti, si sono fatti decisamente preferire ai neroazzurri pisani che, non va dimenticato, militano in Prima divisione. La Pro, scesa in campo in tenuta rossa, è passata in vantaggio al 6’ con una splendida conclusione dal limite di Disabato (il migliore della Pro). Al 19’, però, un’ingenuità della difesa vercellese ha permesso a Perez di presentarsi solo davanti a Valentini (incerto rispetto alle ultime esibizioni) e firmare l’1-1. Le bianche casacche riprendono poi ad atatccare, confezionando alcune buone occasioni (di Corsino la più clamorosa). In entrata di ripresa, dopo soli 15’’ Orlando si procura un rigore. E’ lo stesso attaccante che va sul dischetto, ma la sua conclusione colpisce il palo. Al 10’ è ancora Orlando a sfiorare il gol, ma su assist di Pigoni la sua conclusione al volo si stampa sull’incrocio. Al 22’ brivido per la Pro Vercelli: per fallo in area di Pigoni è il Pisa a beneficiare di un rigore che Cerone calcia a lato. Nel finale Pro Vercelli ancora pericolosa, ma l’1-1 non si sblocca. Con questo pareggio la Pro giocherà mercoledì al “Brianteo” contro il Monza, mentre l’8 dicembre il triangolare di Coppa si concluderà con Pisa-Monza. Intanto pare che la Pro Vercelli sia interessata all’ex alessandrino Alberto Schettino che nelle prossime ore potrebbe discutere la possibilità d’un suo ingaggio. Schettino dovrebbe sostituire l’infortunato Murante, out per l’intera stagione a causa della rottura dei crociato al ginocchio sinistro.