E’ morto mons. Cesare Massa: cordoglio in diocesi e in tutta Italia

Il decesso nella tarda serata di sabato 15 luglio. Il sacerdote aveva compiuto 93 anni a marzo. I funerali martedi’ alle 10,30 in S.Andrea

Mons. Cesare Massa ritratto da A. Cherchi

Si è aggravato la scorsa notte e questa mattina, sabato 15 luglio, è entrato in coma spirando nella tarda serata. Se ne è andato così mons. Cesare Massa, uno dei sacerdoti più noti, apprezzati e amati della nostra diocesi. Il 13 marzo aveva compiuto 93 anni e, nonostante le condizioni di salute ormai compromesse da tempo, è sempre rimasto lucido, curioso e sagace come in tutta la sua lunga esistenza. Una vita densa di eventi, esperienze, incontri spesa non solo sul fronte ecclesiale, ma anche in campo civile con un impegno forte e diretto in politica, prima di scegliere la via del seminario.

Don Cesare Massa ha vissuto gli anni giovanili a Vercelli, si è laureato in Pedagogia a Torino, è stato  consigliere comunale nella sua città ed ha unito l’impegno civile al grande approfondimento spirituale che lo ha portato ad intrattenere stretti rapporti con Enzo Bianchi e la Comunità di Bose. Don Cesare fu apprezzato professore di filosofia in diversi licei della provincia: tanti suoi allievi e colleghi, incontrati in quegli anni, non lo hanno mai dimenticato. Incancellabile il solco lasciato in decenni di impegno in seno al Meic che in lui ha sempre trovato un punto di riferimento fondamentale. Il Corriere eusebiano lo ricorda particolarmente per il servizio offerto in qualità di direttore di questa testata per diversi anni quando ancora ci chiamavamo “L’Eusebiano”: una direzione caratterizzata dall’intelligenza e dalla sensibilità in particolare verso i temi di rilevanza sociale.

Ma è davvero difficile riassumere tutto ora, nell’immediatezza della triste notizia. I funerali saranno celebrati nella mattinata di martedì, alle 10,30, in S. Andrea (e non come inizialmente indicato in duomo). Rosari domenica sera e lunedi’ alle 19 in S. Michele. La camera ardente e’ allestita presso la chiesa S. Michele di cui don Cesare era rettore.

Altre notizie saranno diffuse su questo sito appena disponibili. Ampi servizi sul Corriere eusebiano in edicola sabato prossimo.