Ben oltre 7mila i piemontesi in isolamento domiciliare

Oggi ennesimo boom di contagi, tornati ai livelli della scorsa primavera. Sono 217 in ambito scolastico, tra studenti e personale. Tutte le province oggi registrano casi in doppia cifra (male il Torinese e il Cuneese).

Report "Covid-19" in Piemonte aggiornato ad oggi, venerdì 16 ottobre 2020

«Nella giornata di domani (sabato 17 ottobre, ndr) si lavorerà per valutare la necessità di possibili nuovi interventi. Credo serva un principio di proporzionalità tenendo conto dei differenti impatti, considerando che l’epidemia è in una fase di espansione – ha dichiarato il Ministro dell’Università, Gaetano Manfredi, in occasione del 35° Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria – E’ questo il momento in cui ci vuole grande coesione nel Governo e con le Regioni: solo con una risposta collettiva si può avere risposta per il Paese».

29.134 PAZIENTI GUARITI E 509 IN VIA DI GUARIGIONE

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 29.134 (+85 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3560 (+19) Alessandria, 1660 (+2) Asti, 911 (+3) Biella, 2850 (+18) Cuneo, 2728 (+11) Novara, 14.791 (+26) Torino, 1396 (+6) Vercelli, 1039 (0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 199 (0) provenienti da altre regioni.

Altri 509 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I DECESSI SONO 4194

Quattro i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui nessunoverificatosi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è di 4.194 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 688 Alessandria, 257 Asti, 213Biella, 402 Cuneo, 386 Novara, 1847 Torino, 227 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 41 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI

Sono 41.895 (+821 rispetto a ieri, di cui 487 asintomatici. 314 screening, 317 contatti di caso, 190 con indagine in corso. Ambito: 39 Rsa, 217 scolastico, 565 popolazione generale. I casi importati sono 3 su 821) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 4794 Alessandria (+61 rispetto a ieri), 2263 Asti (+44), 1394 Biella (+41), 4517 Cuneo (+165), 3898 Novara (+19), 21.151 Torino (+427), 1852 Vercelli (+24), 1338 Verbano-Cusio-Ossola (+20), oltre a 350 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.

I restanti 338 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 43 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 658 (+63 rispetto a ieri).

Le persone in isolamento domiciliare sono 7.357. I tamponi diagnostici finora processati sono 838.419 (+ 9.707 rispetto a ieri), di cui 451.952 risultati negativi.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.