L’Airc torna in piazza Cavour con “I cioccolatini della ricerca”

Sabato 9 novembre uno stand di volontari per raccogliere fondi

Anche quest’anno, nei primi giorni del mese di novembre, sono tornati i “Giorni della ricerca” a cura della Fondazione Airc. Un appuntamento che, da oltre un paio di decenni, continua a crescere e rinnovarsi per raccontare alla cittadinanza i progressi raggiunti nell’ambito della prevenzione, della diagnosi e della cura del cancro, e presentare le nuove sfide che l’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) e la comunità scientifica si trovano ad affrontare per rendere i tumori sempre più curabili.

All’interno della manifestazione, viene riproposta l’iniziativa de “I cioccolatini della ricerca”: in oltre 1.000 piazze italiane, i volontari Airc distribuiranno, a fronte di una offerta minima di 10 euro, delle confezioni di cioccolatini per raccogliere fondi a sostegno della ricerca.

Anche a Vercelli, i volontari Airc, con la collaborazione dell’associazione “Perché no?” e del Comune, saranno presenti con uno stand benefico che sabato 9 novembre verrà allestito in piazza Cavour sin dalle ore 8,30.

Nell’occasione verranno distribuiti materiali informativi sulla prevenzione, sui corretti stili di vita e sulla cura delle malattie oncologiche. In eleganti confezioni da 200 grammi ciascuna, come anticipato, verranno proposti anche “I cioccolatini della ricerca” (al cioccolato fondente) che, oltre ad aiutare la ricerca, possono essere un pensiero solidale in vista dei regali natalizi.

Tutto il ricavato sarà devoluto per sostenere gli oltre 5 mila ricercatori che lavorano in progetti sostenuti da Airc per la lotta al cancro

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.