Maltempo e freddo: tra giovedì e venerdì primo assaggio di inverno sul Nord Italia

«Dopo una breve tregua mercoledì, torna il maltempo sull’Italia e questa volta assumerà caratteristiche via via più invernali – lo dice il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – giovedì prima intensa perturbazione con piogge e rovesci su gran parte della Penisola in movimento da Ovest verso Est, tuttavia più intensi e frequenti al Nord e versante tirrenico, dove non mancheranno anche locali temporali. Temporali talora intensi e a carattere di nubifragio saranno altresì possibili su Sicilia, Sardegna, Calabria e in generale area ionica. Non esclusi picchi localmente superiori ai 40-50mm.»
Tra venerdì e il weekend poi altri impulsi freddi e instabili dal Nord Europa affonderanno il colpo sull’Italia e il Mediterraneo in generale con ulteriori piogge, rovesci e temporali specie al Nordest e ancora una volta sulle regioni tirreniche.

ARRIVA LA NEVE SU ALPI E APPENNINO, ANCHE A QUOTE BASSE AL NORD – «Come già anticipato le temperature saranno in diminuzione nei prossimi giorni, anche marcata in primis al Nord. Questo favorirà il ritorno di nevicate anche a quote medio-basse dapprima sulle Alpi, ma a seguire anche sull’Appennino centro-settentrionale a tratti anche a quote collinari al Nord. Più nello specifico giovedì la neve potrà scendere sin verso i 300-500m su basso Piemonte ed entroterra savonese, ma nel weekend non esclusa anche su Lombardia e Nordest; sempre entro il weekend neve fino a 800-1300m sull’Appennino centro-settentrionale» – concludono da 3bmeteo.com

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.