Superati i 1.100 casi Covid-19 in un solo giorno in Piemonte

Per quanto riguarda i vari ambiti, sono 140 le nuove positività nelle Rsa e 179 nella scuola. Il 61% dei contagiati, comunque, è asintomatico

Report "Covid-19" in Piemonte aggiornato ad oggi, domenica 18 ottobre 2020

Nelle prossime dalla pubblicazione di questo bollettino giornaliero dovrebbero esser presentate dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, le nuove misure di contrasto alla diffusione del coronavirus Covid-19.

Questa mattina, domenica 18 ottobre, intanto c’è stato un altro vertice tra il Governo e le Regioni per decidere come intervenire, sembrerebbe, sulla riduzione degli orari di apertura per ristoranti e bar, lo scaglionamento di ingresso per le scuole e un’eventuale chiusura delle palestre. Tutte indiscrezioni che dovranno trovare confermare nel testo ufficiale del nuovo Dpcm.

 «Abbiamo concordato un sistema di orari per le scuole superiori più flessibile di quello in vigore e un’ulteriore spinta sulla flessibilità degli orari per il lavoro – ha preannunciato il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli – Lo smart working aumenterà la sua percentuale che attualmente è al 50%. Senza  cambiare il tetto di capienza dell’80% per il trasporto pubblico».

29.308 PAZIENTI GUARITI E 651 IN VIA DI GUARIGIONE

Oggi, domenica 18 ottobre, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.308 (+62 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3577 (+4) Alessandria, 1666 (0) Asti, 923 (+7) Biella, 2885 (+19) Cuneo, 2746 (+11) Novara, 14.859 (+12) Torino, 1402 (+2) Vercelli, 1046 (+2) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 204 (+5) provenienti da altre regioni. Altri 651 sono “in via di guarigione”.

I DECESSI SONO 4.198

Due i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno verificatosi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è di 4.198 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 688 Alessandria, 257 Asti, 214 Biella, 402 Cuneo, 388 Novara, 1848 Torino, 227 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 41 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI

I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 43.990 (+1123 rispetto a ieri, di cui 687, il 61%, asintomatici. Di questi 1123 casi: il motivo del tampone riguarda 357 screening, 471 contatti di caso, 295 con indagine in corso; la distinzione per ambiti ne riporta 140 in Rsa, 179 nella scuola, 804 tra la popolazione generale; 3 gli importati).

La suddivisione complessiva su base provinciale diventa: 4926 Alessandria (+48 rispetto a ieri), 2370 Asti (+48), 1430 Biella (+23), 4868 Cuneo (+180), 4051 Novara (+60), 22.346 Torino (+700), 1895 Vercelli (+29), 1379 Verbano-Cusio-Ossola (+25), oltre a 357 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.

I restanti 368 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 55 (+4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 780 (+79 rispetto a ieri).

Le persone in isolamento domiciliare sono 8998 (+870 in confronto a ieri).

I tamponi diagnostici finora processati sono 859.206 (+9721 rispetto a ieri),di cui 455.553 risultati negativi.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.