Una serata per riflettere sull’Europa ricordando Megalizzi

Mercoledì l'incontro organizzato dal Centro Informativo Europe Direct Vercelli in collaborazione con l’Università del Piemonte orientale

Mercoledì 15 maggio alle 20,15 presso il Ristorante DiQui, Corso Garibaldi 96, si si è tenuto l’evento “In diretta col futuro” #Stavoltavoto organizzato dal Comune di Vercelli – Centro Informativo Europe Direct Vercelli in collaborazione con l’Università del Piemonte orientale.

L’evento, che rientra all’interno della campagna promossa da Commissione Europea e Parlamento Europeo #Stavoltavoto, aveva l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare alla partecipazione creando una comunità di sostenitori che incoraggino una maggiore affluenza degli elettori alle elezioni europee al motto “Se votiamo tutti, vinciamo tutti”. L’intento è promuovere la partecipazione alle consultazioni elettorali e condividere la propria volontà di andare a votare per incoraggiare sempre più cittadini a recarsi ai seggi.

La serata si è aperta con i saluti delle autorità ai quali seguirà l’intervento curato dall’Università del Piemonte Orientale e da 6023, la Radio degli Studenti Universitari, su “Comunicare l’Europa”.

E’ stato ricordato l’impegno di Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano assassinato al mercatino di Natale di Strasburg insieme a Bartosz Orent-Niedzielski (Bartek), e di Europhonica, il format internazionale delle radio universitarie europee per cui Antonio lavorava, per avvicinare i giovani alle istituzioni e alle politiche europee.

Alle ore 21 si è aperto il collegamento in diretta streaming Eurovisione con il Parlamento Europeo per seguire il dibattito, tradotto in italiano, tra i sette candidati alla presidenza della Commissione europea: Nico Cué (Spagna), Ska Keller (Germania), Jan Zahradil (Rep. Ceca), Margrethe Vestager (Danimarca), Manfred Weber (Germania) e Frans Timmermans (Paesi Bassi). Saranno affrontati i temi: «La mia Europa: cosa ha per me?» e «I nostri valori al mondo».

Al termine della diretta si è aperto un breve dibattito con i presenti.

Hanno condotto l’evento GianLuigi Bulsei, sociologo, e Paolo Pomati responsabile della comunicazione dell’Università del Piemonte Orientale.

L’Assessore alle Politiche europee Graziella Ranghino ha sottolineato l’importanza di questo evento che collega tutti i paesi europei in un evento di portata continentale.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.