Vercelli: fino a sabato l’VIII Congresso storico “La Chiesa vercellese nel Medioevo”

Ha preso il via questa mattina, giovedì 24 novembre, il congresso “La Chiesa vercellese nel Medioevo (secc. XI-XV)”, organizzato dalla Società Storica Vercellese. L’apertura, con la prolusione di Grado G. Merlo, al quale saranno affidate anche le conclusioni, si è tenuta al Teatro Civico, con la presenza di Alessandro Barbero che, presidente del Comitato Scientifico, ha parlato di “Aimone di Challant: un valdostano sulla cattedra episcopale di Vercelli”. C’è stato, in mattinata, anche l’intervento di Maria Pia Alberzoni che ha parlato dei “Vescovi di Vercelli, gli arcivescovi di Milano e l’Impero” e di Alfredo Lucioni che ha sviluppato il tema ” “Vescovi a Vercelli nell’età della riforma”. Il Congresso prosegue nel pomeriggio e poi domani e sabato in Seminario. Un ampio servizio sul Corriere eusebiano.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.