Ancora nessuna notizia del pensionato di Crescentino. Ora si setacciano anche i corsi d’acqua

Non hanno ancora dato alcun esito le ricerche del pensionato ottantacinquenne di Crescentino di cui non si hanno più notizie da sabato scorso. Tantissimi gli operatori dei Vigili del fuoco, della Protezione civile, dei Carabinieri al lavoro nel tentativo di trovare l’anziano. Ad essi si sono aggiunti molti volontari e, nelle ultime ore, le squadre Saf (soccorso Speleo alpino fluviale) specializzate nella verifica dei corsi d’acqua nella malaugurata ipotesi che il pensionato fosse caduto in un torrente o un canale.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.