Crescentino: picchiavano i bambini. Interdette due maestre d’asilo

I fatti si sarebbero svolti in una struttura privata della cittadina

Da una denuncia presentata sul finire del 2018 dalla mamma di una bambina, i Carabinieri di Crescentino hanno dato avvio ad un’indagine che ha portato, nel pomeriggio di mercoledì 10 aprile, alla misura cautelare interdittiva del divieto temporaneo di insegnare in qualsiasi struttura statale o privata, nei confronti di due maestre (31 e 45 anni) di un asilo privato ubicato in città.

Nel corso delle attività sono stati posizionati microfoni e telecamere che hanno raccolto dialoghi e registrato filmati. Stando alla ricostruzione dei militari dell’Arma, sarebbero stati riscontrati numerosi episodi illeciti nei confronti dei bambini che l’Autorità giudiziaria ha configurato come maltrattamenti.

(Ulteriori dettagli sulla versione cartacea del “Corriere Eusebiano” di sabato 13 aprile)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.