Lezioni di sicurezza e prevenzione sul lavoro

Coinvolte le classi terze di sette istituti del capoluogo e della provincia

La conferenza stampa odierna presieduta dal Prefetto di Vercelli, Francesco Garsia

Una sinergia di intenti è quanto c’è dietro la “Sicurezza nelle scuole”, ovvero un progetto che istituzioni, enti e sindacati hanno elaborato per iniziare a diffondere nelle nuove generazioni delle informazioni e dei modelli di comportamento da adottare sui luoghi di lavoro per evitare o limitare al più possibili infortuni.

A spiegare le motivazioni dell’iniziativa educativa è stato il Prefetto di Vercelli, Francesco Garsia, durante una conferenza convocata quest’oggi, venerdì 10 gennaio, unitamente ai rappresentanti delle varie realtà coinvolte. «Da un tavolo di lavoro, con finalità educative e preventive, si è pensato di coinvolgere gli studenti, in particolare le classi terze, per spiegare loro la sicurezza negli ambienti lavorativi e fornire anche informazioni di tipo antinfortunistico – ha affermato il dottor Garsia – Dopo una prima fase sperimentale, grazie anche ai riscontri avuti dagli stessi ragazzi, si è elaborata una seconda fase, più interattiva e interpretativa».

Gli incontri-lezioni, coordinati da un professore tutor per ciascun istituto, si svolgeranno secondo un format sostanzialmente uguale, ovvero:

  • proiezione di tre filmati commentati dai responsabili degli enti/organizzazioni presenti;
  • altri filmati sui possibili rischi con la richiesta di coinvolgimento attivo dei ragazzi;
  • la testimonianza di un membro dell’Anmil (Associazione nazionale fra mutilati e invalidi del lavoro);
  • lavoro di gruppo, tra gli studenti, per discutere e presentare le conclusioni.

Questo l’elenco degli Istituti cittadini e vercellesi, nonché degli enti organizzazioni, che hanno aderito al progetto “Sicurezza nelle scuole”:

  • lunedì 13 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, – 3ª B Istituto Agrario di Vercelli (Confagricoltura, Cisl, Anmil, Inail, Spresal);
  • martedì 14 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª B (pasticceria) Istituto Alberghiero di Trino (Confagricoltura, Itl, Cgil, Inail, Anmil);
  • giovedì 16 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª D Istituto “Lancia” di Borgosesia (Confartigianato, Uil, Inail, Anmil, Spresal);
  • martedì 21 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª Afm e 3ª F Cat Istituto “Cavour” di Vercelli (Confindustria, Cisl, Inail, Anmil, Itl);
  • giovedì 23 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª E Sportivo Istituto “Avogadro” di Vercelli (Confindustria, Cgil, Inail, Anmil, Spresal);
  • martedì 28 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª B Scienze umane Istituto “Lagrangia” di Vercelli (Cna, Uil, Inail, Anmil, Spresal);
  • giovedì 30 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, 3ª Ottici e 3ª Odonto Istituto “Lombardi” di Vercelli (Confartigianato, Cisl, Inail, Anmil, Itl).

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.