Forte recupera quasi 2.000 voti ma non basta: Corsaro è il sindaco

Al primo cittadino uscente non riesce la rimonta e l'ex sindaco (2004-2014) la batte con 10 punti percentuali di scarto

Come si evince dalla tabella ufficiale diramata dalla Prefettura che riepiloga i risultati tra primo e secondo turno a Vercelli, la sfida finale si è risolta a favore di Andrea Corsaro (centro destra) con un margine di quasi 10 punti percentuali sul sindaco uscente Maura Forte (centro sinistra). Quest’ultima è stata capace di un ottimo recupero tra turno del 26 maggio e ballottaggio del 9 giugno ottenendo quasi 2.000 voti in più e riducendo la distanza da Corsaro dagli iniziali 4.079 voti a 1.654. Ma non è bastato visto che il suo competitor, pur con una leggera flessione tra primo e secondo turno, si è mantenuto sopra quota 9.400 e ora toccherà proprio a Corsaro riprendere in mano il governo della città capoluogo come già fatto tra il 2004 e il 2014.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.