Un 28enne ricercato rumeno sorpreso nella notte a Trino

Nei suoi confronti pendeva un mandato europeo emesso dal Tribunale di Bucarest

Nelle ultime settimane, con il cambio dell’ora solare, sono stati intensificati i controlli delle pattuglie dei Carabinieri, soprattutto in serata, per prevenire il fenomeno dei reati predatori, poiché le abitazioni spesso rimangono incustodite.

Grazie a questi servizi, proprio ieri sera, martedì 5 novembre, una pattuglia della stazione Carabinieri di Trino ha controllato un soggetto che si aggirava con fare sospetto. Si trattava di T.H., 28enne cittadino rumeno, che dal controllo al terminale è risultato essere ricercato poiché, a suo carico, era pendente un mandato di cattura europeo emesso dal Tribunale di Bucarest, in quanto doveva scontare 4 anni di reclusione per furto con scasso e guida in stato di ebbrezza (a causa di reati commessi nel 2012 in Romania).

L’uomo è stato così accompagnato in caserma e dichiarato in stato di arresto, per poi essere trasferito nel carcere di Vercelli in attesa dell’estradizione.

L’invito che viene rivolto alla popolazione è quello di segnalare attraverso la linea di emergenza 112 la presenza di persone o mezzi sospetti nei pressi delle abitazioni e/o attività produttive al fine di poter intervenire efficacemente a difesa del bene comune.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.