Fiducia a Gianluca Saro, infortunio per Nordi

Gianluca Saro Gianluca Saro

Fiducia a Gianluca Saro. Dopo l’arrivo della punta croata Tomi Petrovic in prestito dall’Entella Chiavari si è senza dubbio complicato lo scambio di portieri tra Pro e Sicula Leonzio, con Simone Moschin diretto in Sicilia ed Emanuele Nordi in viaggio verso Vercelli. Purtroppo – e gli si fa tutti un in bocca al lupo per rapida e perfetta guarigione – Nordi si è rotto.

E pur con tutta la stima per il forte numero uno dalla lunga carriera 

https://www.transfermarkt.it/emanuele-nordi/profil/spieler/102366

mi parrebbe francamente improponibile e fuori luogo acquisire le sue prestazioni nell‘attesa di un ritorno in campo non rapidissimo e per quanto si possa dare tutta la fiducia del mondo al nostro giovane prodotto Gianluca Saro quale indiscusso numero uno. Staremo a vedere, in fondo nessuno obbliga Moschin ad emigrare. Per il resto non si prevedono altri movimenti di rilievo e si attende la trasferta di Gorgonzola, ove i Leoni affronteranno sabato alle ore 15 l’Albinoleffe. E se qua e là ho definito corazzate barche da diporto, l’Albinoleffe ha tutti i requisiti per essere definito un cacciatorpediniere di qualità, pensate che ci gioca anche il nostro ex centrocampista da serie B Gael Genevier e tanti altri che vogliono portare – dietro la spinta di una Società ambiziosa – i lombardi a ridosso dell’incontrastata regina Monza. Sarà durissima eppure non disperiamo, prima di tutto perché sperare non costa nulla, in secundis per il naturale orgoglio che contraddistingue il Leone ed infine – guardando la classifica attuale – per la semplice ragione che se proprio non si riuscirà ad arrivare ai play off non sarebbe male salvarsi almeno alla terzultima giornata. Infine si deve registrare la delusione di Giacomo Cecconi per l’esperienza alla Pro

https://m.tuttoc.com/girone-c/cecconi-al-picerno-gioco-offensivo-a-vercelli-mi-aspettavo-altro-238795

Sotto la firma potrete ascoltare un’ illustre opinione sui prossimi avversari della Pro.

Paolo d’Abramo


Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.