Pro Vercelli 2 vs Lucchese 1, i Leoni alla grande!

Per la squadra di mister Francesco Modesto sono andati in rete Comi e Rolando, mentre i toscani hanno accorciato con Signori

Lucchese vs Pro Vercelli

Pro Vercelli vs Lucchese, arbitro Andrea Calzavara della sezione di Varese, assistenti i signori Stefano Galimberti e Davide Conti della sezione di Seregno. Il quarto ufficiale è il signor Kevin Bonacina di Bergamo. Per la prima volta in carriera Calzavara dirige una gara nel girone A di Lega Pro.

Le formazioni, Pro che presenta il 3-4-3 e Saro in porta, i tre centrali Auriletto De Marino Carosso, a centrocampo Bruzzaniti Emanuello Nielsen Petris, davanti Rolando Comi Zerbin. Allenatore Francesco Modesto, in panchina Tintori, Rodio, Graziano, Romairone, Della Morte, Blaze, Ruggiero, Borello, Padovan, Clemente, Erradi, Secondo.

Lucchese, i rossoneri schierano il 4-5-1 in fase difensiva e 4-4-2 con possesso di palla. Coletta in porta, Adamoli e Panariello esterni di difesa, Benassi e Solcia centrali. A centrocampo Meucci e Fazzi (alla prima da titolare) con Nannelli e Kosovan a completare il reparto. Davanti Moreo e Bianco. Allenatore Francesco Monaco, in panchina Biggeri, Lionetti, Panati, Cellamare, Signori, Bartolomei, Bitep, Forciniti, Falivene, Molinaro, Scalzi, De Vito.

Giornata fresca, vagamente soleggiata, un poco nuvolosa. Pro finalmente in divisa tradizionale e batte il calcio d’inizio attendo nel primo tempo da destra a sinistra rispetto alla tribuna, ospiti in rosso. Ed appunto in tribuna , gli addetti ai lavori e gli ospiti delle due Società. Ammonito Panariello al 4’ per fallo su Rolando al 4’. Pro subito combattiva. Due corner, uno dietro l’altro. Al 9’ cross di Nannelli dalla trequarti per Bianco che leggermente decentrato in area sparacchia a lato. Al 18’ Bruzzaniti recupera palla a metà campo per Zerbin che s’invola sulla fascia e mette in mezzo dove Rolando tocca leggero, Coletta respinge ma la palla arriva a Comi che insacca, uno a zero per la Pro.

Gara giocata viso aperto da entrambe le compagini, la Pro cerca e riesce spesso nel gioco verticale che fa parte del credo calcistico di mister Modesto. Bene Emanuello con Bruzzaniti e Rolando. Una Pro davvero viva. Al 37’ Adamoli si libera bene e fionda verso Saro che respinge con i piedi, grande occasione per la Lucchese. Il primo tempo si conclude uno a zero per la Pro. Si accendono le luci del Robbiano Piola.

Ripresa, per la Lucchese fuori Panariello e dentro De Vito. Al 2’ è proprio De Vito ad impegnare Saro in tuffo. All’11’ tiro cross Moreo che attraversa tutta lo specchio della porta, Auriletto infine devia in corner. La Pro tende a chiudersi per il forcing della Lucchese. Al 17’ magia di Rolando che da 20 metri lascia partire un tiro a giro che s’insacca nel sette alla destra di Coletta, due a zero per la Pro. Al 19’ Bitep entra al posto di Moreo. La Lucchese sostituisce Fazi con Molinaro. Ammonito Nannelli per fallo su Petris. Al 31’ esordio di Giuseppe Borello che sostituisce Zerbin, entra anche Blaze per Bruzzaniti. Al 38’ dentro Signori e Panati, fuori Kosovan e Nannelli. Ammonito Petris per gioco falloso. Al 39’ fuori Comi e dentro Padovan. Quattro minuti di recupero, la Lucchese accorcia con Signori allo scadere, una fucilata da 20 metri che s’insacca nel sette alla destra di Saro, imparabile. Bella Pro, bei fraseggi, tutto ok! Forsa Pro!

Paolo d’Abramo

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.